TUTELA DELLE RISORSE IDRICHE SUPERFICIALI E SOTTERRANEE

Gestione delle risorse idriche, sia a livello aziendale che infrastrutturale.
Progettazione degli impianti di irrigazione, dimensionamento degli interventi irrigui finalizzati al risparmio idrico. Tecniche produttive e interventi per la tutela delle acque dall’inquinamento. Normativa per il rilascio delle concessioni per il prelievo delle acque, per la tutela delle acque dall’inquinamento nelle Zone Ordinarie e in ZVN.

Progettazione aziendale per la gestione sostenibile dei processi vegetali, gestione del verde e ripristino dei terreni agrari coinvolti da forestazione.

Salvaguardia delle acque nell’utilizzo di fertilizzanti e fitosanitari.

Normative e Misure per il miglioramento della gestione e la tutela delle risorse idriche previste dal PSR 2014.2020.

Destinatari

Imprenditori agricoli, singoli e associati, iscritti al registro delle imprese, dotati di partita IVA.
Titolari di imprese forestali, singoli e associati, iscritti al registro delle imprese e che abbiano una attività principale o secondaria con codice ATECO che inizi con A 02.
Lavoratori dipendenti ed i coadiuvanti familiari iscritti all’INPS, anche a tempo determinato.
Amministratori e dipendenti, anche con funzioni dirigenziali, di gestori del territorio, rappresentati da Comuni, Enti Parco ed enti gestori dei siti della Rete Natura 2000.

Sede svolgimento: AREZZO

Data di inizio: febbraio 2019

Durata: 30 ore                           Lezioni: 5

Giorni: lun-mer      Orario: 13.30-19.30

Sede svolgimento: SIENA

Data di inizio: febbraio 2019

Durata: 30 ore                           Lezioni: 5

Giorni: mar-giov      Orario: 13.30-19.30

Sede svolgimento: GROSSETO

Data di inizio: febbraio 2019

Durata: 30 ore                           Lezioni: 5

Giorni: mar-giov      Orario: 13.30-19.30

Docenti

I docenti sono esperti del settore agricolo, agroalimentare e forestale con esperienza decennale.